sabato 4 febbraio 2012

Neve a Bracciano: riflessioni e azioni.


Molto bella Bracciano con la neve, indubbiamente!

Ma il disagio in questi casi è grande,  in un comune con un territorio molto esteso, tre frazioni, molte lottizzazioni e strade in salita.

Due giorni, venerdì e sabato, molto impegnativi ma che, grazie ad una corretta programmazione, abbiamo potuto affrontare con alto senso di responsabilità e con professionalità.

Emanuela, Carlo, Orazio, Pietro, Daniele, Giulia, Claudio, Alessandro, Marco, Domenico, Luigi, Emilio, Luca, Mario, Anchise.

Per voi che mi leggete questi nomi possono dire poco, ma in realtà sono alcuni dei tantissimi volontari della Protezione Civile di Bracciano, dei titolari della ditte private preventivamente chiamate dal Comune per intervenire in caso di neve, dei borsisti e dei dipendenti della Bracciano Ambiente e dipendenti comunali  che hanno profuso tante energie in queste due giornate di impegno incredibile,  lavorando, in modo integrato, sia manualmente sia con mezzi d'opera.

Un impegno che ha permesso a Bracciano di avere marciapiedi e strade libere dalla copiosa neve caduta e soprattutto di evitare ingorghi, incidenti e danni a persone e cose.

Brave ragazze e bravi ragazzi ! Siete stati tutti molto in gamba e avete soprattutto dimostrato di tenere alla cittadina in cui vivete e lavorate.

Come sempre si può fare di più e meglio, in ogni occasione, ma penso che l'organizzazione ha funzionto abbastanza bene. E domani sarà ancora alta l'attenzione e si continuerà a liberare vie, strade e marciapiedi del nostro bel paese. Oltre che a rispondere alle chiamate dei cittadini che avranno bisogno di tutti noi.

La riflessione finale è che con l'impegno, la determinazione, l'abdenegazione e la programmazione si possono superare anche prove ardue che si palesano improvvisamente di fronte a noi.

Nessun commento:

Posta un commento